Il Difensore Civico

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ha nominato il nuovo Difensore civico regionale, Gianluca Gardini.


Gianluca Gardini è Professore Straordinario di diritto amministrativo e diritto all'informazione presso la Facoltà di economia all' Università di Chieti-Pescara dove è Presidente del Corso di Laurea triennale in Servizi giuridici per l'impresa e  del biennio specialistico in Diritto e Economia:

Inoltre è docente di Diritto degli enti locali presso la scuola di specializzazione in Studi sull'amministrazione pubblica all'Università di Bologna; è Professore incaricato di Diritto dell'informazione e della comunicazione, presso la Facoltà di Lettere e filosofia, corso di laurea in Scienze delle Comunicazioni all'Università di Bologna. 

Dal 2008 al 2013 ha ricoperto l'incarico di Presidente del Comitato regionale delle Comunicazioni (CORECOM) dell'Emilia Romagna.

Cosa fa il Difensore Civico

In conformità con la legge regionale n. 25/2003 ha il compito di:

rafforzare e completare il sistema di tutela e di garanzia del cittadino nei confronti della pubblica amministrazione; 
assicurare e promuovere il buon andamento e l'imparzialità dell'azione amministrativa; 
rispettare i principi di legalità, trasparenza, efficienza, efficacia ed equità.
Il suo ruolo è delineato con precisione dallo Statuto regionale che all'articolo 70 lo indica come un organo autonomo e indipendente posto a garanzia dei diritti e degli interessi dei cittadini nonché delle formazioni sociali che esprimono interessi collettivi e diffusi. 

Il Difensore civico, prosegue lo Statuto, svolge funzioni di promozione e stimolo della pubblica amministrazione


Contatti
Sede: Viale Aldo Moro n. 50 40127 Bologna
Telefono: 051.5276382
Fax: 051.5275461 
Mail: difensorecivico@regione.emilia-romagna.it
PEC: difensorecivico@postacert.regione.emilia-romagna.it