Autorizzazioni

La Provincia provvede al rilascio di autorizzazioni per le revisioni periodiche dei veicoli a motore capaci di contenere al massimo sedici persone compreso il conducente ovvero con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t. nonché di ciclomotori e motocicli, ad imprese di autoriparazione o a consorzi di imprese che svolgano le attività di meccanica e motoristica, carrozzeria, elettrauto e gommista, iscritte regolarmente alle corrispondenti quattro sezioni del registro Imprese ai sensi dell’art. 1, comma 3 della Legge 5 febbraio 1992 n. 122. Le autorizzazioni hanno durata illimitata e sostituiscono le concessioni quinquennali precedentemente rilasciate dalla Motorizzazione Civile. 
Alle istanze per ottenere l’autorizzazione dovrà essere allegata la documentazione necessaria a dimostrare il possesso dei requisiti morali del titolare, tecnico-professionali e delle attrezzature, indicati dagli art. 239, 240 e 241 del D.P.R. 16/12/1992 n. 495. Per la verifica dell’idoneità dei locali e delle attrezzature viene richiesto apposito parere tecnico al Dipartimento dei Trasporti Terrestri.
Terminata l’istruttoria, la Provincia consegna l’autorizzazione all’Impresa assegnando un codice che dovrà essere utilizzato per richiedere la connessione al CED del DTTSIS, secondo lo schema di domanda a fondo scaricabile. 

L’officina dovrà comunicare a questa Amministrazione ed esporre nei locali:

il prezzario relativo alla visita di revisione;
l’orario di svolgimento delle operazioni (eventuali variazioni vanno tempestivamente comunicate);
l’insegna contenente il marchio di identificazione “MCTC”e i dati identificativi dell’autorizzazione

L’officina dovrà dotarsi di registro giornaliero di 200 fogli, conforme al modello fornito dalla Provincia, sul quale annotare tutte le operazioni di revisione. 
I facsimile dei modelli di cui sopra sono allegati alla domanda per il rilascio dell’autorizzazione scaricabile a fondo pagina.

Normativa

Norme in materia di autotrasporto e motorizzazione civile


Regolamento di esecuzione e attuazione nuovo codice della strada


Disposizioni in materia di sicurezza della circolazione stradale e disciplina dell'attività di autoriparazione