Provincia di Rimini
TRASPORTI

· NEWS

· CONTATTI

· ARCHIVIO

· home

 

 

AUTOSCUOLE

INSEGNANTI/ISTRUTTORI DI GUIDA
CENTRI DI CONSULENZA

NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE

OFFICINE DI REVISIONE

TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

TRASPORTO MERCI
TRASPORTI ECCEZIONALI
SCUOLE NAUTICHE

 

 

TRASPORTI ECCEZIONALI

per informazioni:

Roberto Piraccini
tel 0541/716342
fax 0541/716213
r.piraccini@provincia.rimini.it
TRASPORTI ECCEZIONALI
TIPOLOGIE DI AUTORIZZAZIONE


3. autorizzazioni periodiche annuali

7.
Veicoli adibiti al trasporto di pali e materiale analogo
Art. 10 D. Lgs. n. 285/1992 e successive modifiche e integrazioni  ‘Codice della Strada o C.d.S.’- lett. d) c. 2B Art. 13 D.P.R. n. 495/1992successive modifiche e integrazioni  ‘Regolamento di Esecuzione e di Attuazione del C.d.S. o Reg. C.d.S.


Per questa categoria di veicoli che trasportano pali per linee elettriche, telefoniche o di pubblica illuminazione ed altro materiale analogo (es.: condotte per gas ed acqua), è rilasciata un'autorizzazione periodica (art. 10 del C.d.S. ed art. 13., punto B., lettera d., del Reg.), per una durata massima di 12 mesi.

E’ consentito il rinnovo dell’autorizzazione per non piu’ di 3
volte per un periodo complessivo massimo, comprensivo dell’autorizzazione originaria, di 3 anni (c. 1 Art. 15 Reg. C.d.S.). La domanda per il rinnovo è da presentarsi in carta semplice entro i trenta giorni antecedenti o successivi alla scadenza

Questi veicoli sono, generalmente, autocarri a n. 2 assi con massa complessiva a pieno carico nei limiti consentiti dall'art. 62 del Codice della Strada. Tali mezzi, con il carico pali, non eccedono sia le dimensioni in larghezza sia quelle in altezza di cui all'art. 61 del Codice della Strada: il trasporto risulta "eccezionale" in quanto può raggiungere una lunghezza massima di 14 metri, uno sbalzo anteriore di 2,50 metri (misurato dal centro dell'asse anteriore) e la sporgenza posteriore  consentita e’ 4/10 la lunghezza del veicolo superiore a quella legale (3/10).

L’autorizzazione per trasporto pali e materiale analogo viene rilasciata per la voce specifica per tale tipologia (PALI e materiale analogo) che si trova sull’Elenco Regionale dei Veicoli e Trasporti Eccezionali della Regione Emilia-Romagna di cui alla Determina n. 3537 del 20 marzo 2012 della Regione Emilia-Romagna (BUR n. 61 del 11/04/2012).

Al fine di consentire eventuali attività di controllo, l’obbligo di conservare su ogni veicolo l’elenco di dette strade percorribili dai veicoli e trasporti eccezionali, è assolto con il riscontro della corrispondenza tra il percorso effettuato o da effettuare e quello consentito dall’ARS alla data del transito.

Pertanto, nel caso di controllo, l’elenco dovrà essere visualizzato su applicazione mobile (smartphone, tablet, etc.) ovvero, su copia cartacea recante la data del transito.

Il titolare dell’autorizzazione è obbligato a verificare, prima dell’inizio di ciascun viaggio, l’elenco vigente alla data del transito, consultabile con le succitate modalità, nonché l’effettiva percorribilità della strada ai sensi dell’art. 17, comma 5 del Regolamento di esecuzione del Nuovo Codice della Strada

 

Nuovi elenchi strada
per veicoli e trasporti eccezionali di tipo periodico

in vigore dal 1° maggio 2012
· vai alla pagina
 

· torna indietro