“Ma se possiamo essere vincolati dal dovere
soltanto a soggetti coscienti,
una volta eliminato ogni soggetto individuale,
all’attività morale rimane solo un obiettivo possibile,
cioè il soggetto ‘sui generis’ costituito da una pluralità
di soggetti individuali associati in modo da formare un gruppo…
Arriviamo dunque a questa conclusione:
se esiste una morale, cioè un sistema di doveri e di obbligazioni,
la società deve costituire una persona morale
qualitativamente distinta dalle persone individuali
che essa comprende, e dalla cui sintesi risulta”.
[Durkheim, Sociologia e filosofia]

 

} INTRODUZIONE

} IL PROGETTO TE.S.CO.S.

} LA COOPERAZIONE SOCIALE: possibili spunti di politica attiva

} IL TERZO SETTORE: la cooperativa sociale

} CONCLUSIONI E SCENARI FUTURI

} Bibliografia

 

 

Ricerca svolta nell'ambito del Progetto TE.S.CO.S.
Progetto cofinanziato dal nuovo Programma di Prossimità Adriatico
INTERREG CARDS PHARE