4 incontri itineranti
per la conoscenza sul tema dell’affidamento familiare
dal 29 marzo al 10 maggio 2006

Calendario, orario e sede degli incontri:

Mercoledì 29 marzo ore 21 - Morciano di Romagna
presso scuola elementare Lunedei, via Spallicci 7

Mercoledì 5 aprile ore 16.30  - Cattolica
presso nido Celestina Re, via Primule 8

Mercoledì 3 maggio ore 21 - Villa Verucchio
presso Auditorium, via Don Sturzo 12

Mercoledì 10 maggio ore 21 - Rimini
presso Istituto Maria Ausiliatrice, via Tripoli 225.
 

 

Legge 4 maggio 1983 n. 184 (e successive modifiche)
DISCIPLINA DELL''ADOZIONE E DELL''AFFIDAMENTO DEI MINORI

Articolo 2 :

“Il minore temporaneamente privo di un ambiente familiare idoneo (…), è affidato ad una famiglia preferibilmente con figli minori, o ad una persona singola, in grado di assicuragli il mantenimento, l’educazione, l’istruzione e le relazioni affettive di cui egli ha bisogno”.



Che cos’è l’affido familiare?

Nel nostro territorio provinciale, diversi bambini hanno bisogno di essere accolti da famiglie disponibili ad accompagnarli e sostenerli per un certo periodo della loro vita. Affido familiare significa occuparsi di loro, della loro educazione, dei loro bisogni.

Per questi bambini la famiglia affidataria è una risorsa che offre adulti di riferimento, capaci, attraverso la relazione, di garantire cura e affetto accompagnandoli per un certo periodo della loro vita.

L’affido ha una durata che dipende dalla situazione di ogni bambino e che si conclude con il rientro nella famiglia di origine. Un affido può essere a tempo pieno (residenziale), a tempo parziale (diurno), può realizzarsi solo per alcune ore della giornata o alcuni giorni della settimana (ad esempio per accompagnare il bambino a scuola, ad una visita medica, per aiutarlo a fare i compiti).


Come si diventa famiglia affidataria?

Possono diventare affidatari coppie con o senza figli, e anche persone singole.

Le famiglie interessate all’affido possono contattare:
i servizi sociali
le associazioni di volontariato
il centro per le famiglie di Rimini e Santarcangelo di Romagna.

Per chi offre la propria disponibilità è previsto un percorso di informazione e conoscenza che non impegna la famiglia a procedere nell’affido familiare.

 

 

Per informazioni:

  • Provincia di Rimini
    Servizi alla Persona, alla Comunità - Servizi Sociali
    via D.Campana 64,  Rimini
    tel. 0541/716208
    mail
    l.pagliarani@provincia.rimini.it
     

  • Ausl Rimini
    Modulo Tutela Minori
    via Coriano 38,  Rimini
    tel. 0541/707033
    mail
    mdonnini@auslrn.net
     

  • Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
    via Valverde 10/b,  S.Aquilina (RN)
    tel. 0541/909700
    mail
    rmorri@apg23.org
     

  • Associazione Famiglie per l’Accoglienza
    via Gian Battista Vico 10,  Rimini
    tel. 0541/373328
    mail
    mcuttin@libero.it