Seminario di studi sulla mediazione famigliare
percorso formativo rivolto ad operatori socio-sanitari


m
ercoledì 16 marzo 2005
Provincia di Rimini
Sala Polivalente via Dario Campana 64



Con questo seminario la Provincia intende dare avvio ad un percorso di formazione e di informazione sul tema della mediazione famigliare. Si tratta di un progetto avviato con la collaborazione del Lions Club ed il coinvolgimento dei Comuni di Rimini, Riccione, Santarcangelo e della Azienda USL.

E’ un dato di fatto ormai acquisito che anche il nostro territorio sia interessato da un profonda trasformazione del tessuto sociale e soprattutto della configurazione famigliare. Se non si vuole parlare di crisi della famiglia, si deve comunque prendere atto del fatto che la famiglia si è modificata, si sono moltiplicati i modelli famigliari, soprattutto per effetto delle separazioni e dei divorzi.

Oggi si parla di “famiglie ricostruite” famiglie cioè che si sono formate, per ,matrimonio o convivenza, dopo lo scioglimento del primo matrimonio. Nella nostra provincia le famiglie ricostruite, sono circa il 6% delle coppie con figli. Questo significa che i figli di coppie separate hanno spesso due padri e due madri, e talvolta finiscono per non averne nessuno. Durante la separazione, subiscono inevitabilmente le ansie e le tensioni dei genitori che si stanno allontanando, e questo li fa sentire soli e addirittura colpevoli di quanto accade ai genitori.

Non vogliamo dare giudizi moralistici su una situazione che fa parte della evoluzione storica e del costume della nostra società, ma crediamo che sia importante riflettere su questa nuova situazione e sulle conseguenze che può avere nella educazione e nello sviluppo della personalità di quei bambini che saranno gli adulti di domani.

Per questo motivo abbiamo ritenuto opportuno promuovere questo progetto che ha come obiettivo far conoscere la mediazione famigliare, e soprattutto estendere il servizio in tutta la Provincia.

Oggi la giornata è dedicata principalmente agli operatori sociali e psicologi che svolgono un prezioso lavoro a contatto con le famiglie, le coppie, i bambini che si trovano a vivere situazioni di separazione.
Pensiamo che i Servizi del territorio, che contano ottime competenze e professionalità, debbano attrezzarsi per affrontare le nuove problematiche, usando tutti gli strumenti a disposizione per risolvere al meglio le situazioni di disagio.
 

Giancarlo Rossi
Assessore alle politiche sociali
della provincia di Rimini

programma

ore 9.00
Registrazione dei partecipanti

ore 9.30
Introduzione
Dott. Giancarlo Rossi - Assessore ai Servizi Sociali Provincia di Rimini
Dott. Fiorenzo Brighi - Rappresentante Lions Club

ore 10.00
Interventi

Dott. Salvatore Coniglio
Coordinatore Centro Documentazione Mediazione Famigliare Regione Emilia-Romagna
Contesto socio-culturale della mediazione famigliare

Dott.ssa Loretta Acquaroli - Psicologa/mediatrice famigliare
Il percorso di mediazione famigliare

Dott.ssa Fabiola Fabbri - Psicologa/mediatrice famigliare
Non solo mediazione:altre modalità di intervento

ore 11.00
Pausa caffè

ore 11.20
Ripresa dei lavori
Simulazioni di situazioni di mediazione
Dibattito


Ore 13.30
Conclusioni

 

per informazioni
Provincia di Rimini
Assessorato alle politiche sociali
via Dario Campana 64
tel 0541 716261

e.pironi@provincia.rimini.it