Provincia di Rimini
LE POLITICHE SOCIALI


Politiche sociali

via D.Campana 64  47900 Rimini
tel 0541 716354 fax 0541 716295

Anziani

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: ANZIANI

Disabilità

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: SALUTE / DISABILI

Emarginazione sociale e povertà

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: EMARGINAZIONE SOCIALE E POVERTA'

Famiglie

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: FAMIGLIA

Minori

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: MINORI

Cooperazione e pace

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Salute

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: SALUTE

Servizio civile

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: SERVIZIO CIVILE

Terzo settore

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: TERZO SETTORE

Piani di Zona

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: DISABILITA'

 

homepage

Le newS / in primo piano

IL SERVIZIO


Le informazioni


 

NEWS / in primo piano


area salute

18 settembre 2010
HIV - AIDS QUANDO, COME TRATTARE
consapevoli e preparati nell’assumere le terapie
Provincia di Rimini - Sala Buonarrivo, Corso d’Augusto 231

 


L’ Associazione NPS Emilia Romagna Onlus, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Rimini, organizza una giornata rivolta a tutte le persone sieropositive e operatori interessati dal titolo: "HIV - AIDS QUANDO, COME TRATTARE. consapevoli e preparati nell’assumere le terapie".

L'incontro si tiene sabato 18 settembre 2010 ore 9.30 - 13.30 presso la Sala Buonarrivo della Provincia di Rimini, in corso d’Augusto 231.
link al documento
scarica il programma


L’Associazione di pazienti NPS Emilia Romagna Onlus, si è costituita ufficialmente in data 13 marzo 2010, dopo molti anni di attività svolta da un ristretto numero di persone ( anche a causa delle serie difficoltà delle persone nel rendersi visibili e coinvolte).

L’obbiettivo è dare voce e visibilità alle persone sieropositive dell’area romagnola, intrecciare relazioni sociali per contrastare l’isolamento e la solitudine e l’integrazione tra pubblico e privato.

Sebbene ci sia una diminuzione della mortalità grazie all'utilizzo delle terapie, ancora oggi, tra i residenti in Emilia-Romagna, a circa 400 persone ogni anno, viene diagnosticata l’infezione da HIV. La modalità di trasmissione principale è quella sessuale (81% fra le nuove diagnosi) ed è’ documentata una maggiore incidenza in Romagna, tristemente già conosciuta per la maggiore diffusione della malattia conclamata, rispetto alle altre aree subregionali.

In aumento poi il numero di donne che contraggono il virus, la maggioranza delle quali da partner Hiv positivi, già noti e magari in terapia antiretrovirale che però, per scarsa aderenza, comparsa di resistenze e/o mutazioni e/o fallimento non riesce ad abbattere la replicazione del virus.

Data la recente costituzione come Associazione di pazienti, abbiamo colto al volo l’opportunità data dall’Associazione Nadir Onlus, tramite il progetto Nadir Best (piu’ preparati ad iniziare la terapia) per organizzare questa giornata, invitando esclusivamente pazienti e operatori del nostro territorio, con l’obiettivo di:

  • dare visibilità al tema dell’HIV/AIDS, di cui si parla molto poco,

  • incentivare le rete di relazioni sociali tra pazienti, che spesso tendono a vivere la sieropositività in solitudine,

  • parlare di terapie, viste le molte difficoltà legate all’inizio del trattamento, all’aderenza alla cura, alla comunicazione medico-paziente, effetti collaterali e la multi problematicità della patologia cronica.

per informazioni:
NPS Emilia-Romagna ONLUS
Sede legale: Via Laderchi 3- 48018 Faenza (Ra)
link al documento
www.npsitalia.net
link al documento
nps.emr@npsitalia.net