Provincia di Rimini
LE POLITICHE SOCIALI


Politiche sociali

via D.Campana 64  47900 Rimini
tel 0541 716354 fax 0541 716295

Anziani

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: ANZIANI

Disabilità

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: SALUTE / DISABILI

Emarginazione sociale e povertà

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: EMARGINAZIONE SOCIALE E POVERTA'

Famiglie

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: FAMIGLIA

Minori

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: MINORI

Cooperazione e pace

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Salute

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: SALUTE

Servizio civile

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: SERVIZIO CIVILE

Terzo settore

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: TERZO SETTORE

Piani di Zona

Provincia di Rimini - Politiche sociali - Area tematica: DISABILITA'

 

homepage

Le newS / in primo piano

IL SERVIZIO


Le informazioni


 

NEWS / in primo piano

 

 

area SALUTE
29 dicembre 2006

AUTISMO E FAMIGLIA:
LA PROVINCIA DI RIMINI ASSEGNA UNA BORSA DI STUDIO

Fra le problematiche emerse nei tavoli di lavoro sulle politiche dei minori e responsabilità famigliari dei Piani sociali di zona, particolare attenzione va posta a quella dei bambini affetti da autismo ed alle difficoltà da parte delle famiglie di gestire una malattia che condiziona pesantemente la vita di relazione dei bambini, degli insegnati e dei genitori.

Presso l’azienda USL di Rimini è operativo un Centro per l’autismo e i disturbi dello sviluppo la  cui attività si è specializzata e diffusa sul territorio della provincia di Rimini, dell’area vasta romagnola ed anche delle Regioni limitrofe. Il Centro autismo ha in carica stabilmente 117 minori e giovani adulti affetti da un patologia  autistica, residenti  per il 60- 70% nella Provincia di Rimini.

Le problematiche emergenti, sotto il profilo sociale, riguardano le famiglie  al cui interno sono  presenti soggetti  autistici, in quanto il “carico famigliare” inteso come  conseguenze economiche, perdita di autonomia, disagio percepito ed attribuito alla assistenza dei pazienti, è particolarmente oneroso quando si tratti di pazienti con disturbi autistici: il disturbo della interazione sociale, della comunicazione ed i problemi di comportamento determinano una situazione di grande difficoltà e disagio nei famigliari che porta ad un profondo logorio.

Sulla base di queste constatazioni  l’Assessorato provinciale alle politiche sociali, in collaborazione con  il Centro per l’autismo della Azienda Usl di Rimini si è impegnato, attraverso l’assegnazione di una borsa di studio, alla realizzazione di una ricerca/azione dal titolo “Autismo e famiglia: qualità della vita, costo sociale della malattia e risposte della rete socio-sanitaria” con l’obiettivo di approfondire gli aspetti connessi ai costi sociali della malattia che ha pesanti ricadute sulle famiglie e per attivare inoltre un osservatorio sulla percezione dei servizi offerti dalla rete socio-sanitaria ed assistenziale, onde studiare opportunità di intervento per il miglioramento della qualità della vita del bambino e della sua famiglia.

Il progetto di ricerca sulla problematica dell’autismo prevede l’assegnazione di 1 borsa di studio,  della durata di 12 mesi, eventualmente rinnovabile, per un importo lordo annuo di € 12.000,00, rivolta ai laureati in psicologia (o altre lauree corrispondenti del nuovo ordinamento), abilitati all’esercizio professionale, nonché iscritti all’Albo dell’Ordine, con  frequenza documentata di almeno 1 anno in una struttura di Neuropsichiatria Infantile specializzata nei disturbi autistici del Servizio Sanitario Nazionale.

Le
domande dovranno pervenire all’ufficio protocollo della Provincia di Rimini - Assessorato alle Politiche Sociali via Dario Campana,64 -  Rimini entro le ore 12.00  del  22 gennaio 2007.

IL TESTO COMPLETO DEL BANDO E LA DOMANDA