LA DELEGATA  PROVINCIALE

 

la documentazione


NORMATIVA DI RIFERIMENTO


Circolare n.14/2002 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Primi chiarimenti in merito alla presentazione dei progetti di azioni positive per la flessibilità di cui al Decreto Interministeriale 15.5.2001, di attuazione dell' art. 9 della legge 8.3.2000, n. 53.



Decreto ministeriale 15 maggio 2001 (G.U. n. 161 del 13/7/2001)
Approvazione delle modalità di erogazione dei contributi ex art. 9, comma 2, della legge 8 marzo 2000, n. 53, che dispone la concessione di contributi a carico del Fondo per l'occupazione, in favore di aziende che applichino accordi contrattuali che prevedono azioni positive per la flessibilità.



Decreto ministeriale 15 marzo 2001
Disciplina delle modalità di presentazione, valutazione e finanziamento dei progetti di azione positiva per la parità uomo-donna nel lavoro di cui alla legge 10 aprile 1991, n.125.



Decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 196 
Disciplina dell’attività delle consigliere e dei consiglieri di parità e disposizioni in materia di azioni positive, a norma dell’ articolo 47, comma 1, della legge 17 maggio 1999, n. 44 



Legge 8 marzo 2000, n.53 (G.U. n. 60 del 13.03.2000)
Disposizioni per il sostegno della maternita' e della paternita', per il diritto alla cura e alla formazione e per il coordinamento dei tempi delle citta'



Legge 10 aprile 1991, n. 125
Azioni positive per la realizzazione della parità uomo-donna nel lavoro