Indagine tra i giovani degli istituti di istruzione secondaria superiore
della provincia di Rimini

 


L’indagine costituisce la seconda parte di un complesso e lungo percorso di ricerca a cui l’Assessorato alle Politiche giovanili della Provincia di Rimini sta lavorando ormai da diversi anni e che si è concretizzato nella realizzazione di due indagini. La prima, condotta su circa 500 studenti del Polo scolastico “P. Gobetti A. De Gasperi” di Morciano di Romagna, e di cui sono stati diffusi i risultati nella primavera del 2006 ha consentito di comparare tale indagine con quella svolta nello stesso territorio nel maggio 1995. La seconda, invece, è stata realizzata su un campione molto più ampio, circa 2500 studenti delle classi II, III e IV di nove Istituti di Istruzione secondaria superiore del territorio provinciale.

“L’intero lavoro - sottolinea Fabrizio Piccioni, Assessore alle Politiche Giovanili -  nasce dall’esigenza di fondare gli interventi a favore delle fasce giovanili sulla conoscenza dei loro reali bisogni, di attivare un’efficace sinergia tra le Istituzioni del territorio in risposta ad essi e di fare di questa conoscenza la base di processi di motivazione e di rimotivazione dei giovani.

I risultati della ricerca sono stati presentati giovedì 8 maggio 2008 nell’Aula Magna del Liceo Scientifico “A. Einstein” di Rimini davanti ai docenti e alle delegazioni di studenti dei vari Istituti e agli amministratori e ai funzionari degli Enti locali del territorio provinciale
 

Sono intervenuti: Fabrizio Piccioni, Assessore alle Politiche giovanili della Provincia di Rimini, Nicola Serio, Provveditore dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Rimini, Giuseppe Prosperi, Preside del Liceo Scientifico “A. Einstein”, Antonella Muccioli - Ufficio Politiche giovanili della Provincia di Rimini, Teresa Boscarino, Docente dell’ISISS “Gobetti - De Gasperi".

vai al testo dell'indagine