PROVINCIA DI RIMINI
Servizio lavori pubblici e viabilità

 

 documenti da produrre per l’autorizzazione al subappalto di opere

Copia del contratto di subappalto, condizionato alla futura autorizzazione, riportante tra l’altro oggetto del subappalto e ammontare dei lavori da subappaltare;

SOLO SE L’IMPORTO DEL CONTRATTO DI SABAPPALTO IVA ESCLUSA SIA PARI O SUPERIORE AD EURO 154.937,07:
certificato di iscrizione della ditta subappaltatrice alla C.C.I.A.A
.
con indicazione della composizione societaria e con indicazione del nulla osta ai sensi art. 10 L. n. 575 del 31 maggio 1965.
Tale certificato verrà utilizzato dalla Provincia di Rimini per l'acquisizione delle Informazioni del Prefetto previste dall'art. 10 del DPR 376/98, n. 252;

dichiarazione del subappaltatore di possesso dei requisiti di cui all’allegato
modello B;

SOLO SE IL VALORE DEL CONTRATTO PRINCIPALE IVA INCLUSA E’ SUPERIORE AD EURO 51.645,69
Modello GAP subappaltatori
da restituire debitamente compilato a macchina o in stampatello leggibile e sottoscritto dal legale rappresentante dell’Impresa appaltatrice e dell’Impresa subappaltatrice con firma leggibile per esteso, previa apposizione del timbro;

Documentazione a comprova del possesso dei requisiti di qualificazione di cui all’art. 28 DPR 34/2000 e precisamente:

1) Produzione dell’attestato SOA (qualora posseduto)

In alternativa

a) A comprova dell'importo dei lavori eseguiti direttamente nel quinquennio antecedente, che non dovrà essere inferiore a all’importo del subappalto:

• Elenco dei lavori eseguiti nel quinquennio antecedente, corredato dai certificati di regolare esecuzione per importo non inferiore all’importo del subappalto se trattasi di lavori eseguiti per stazioni appaltanti tenute all’applicazione delle leggi in materia di lavori pubblici;

• Elenco dei lavori eseguiti nel quinquennio antecedente corredato da copia delle fatture corrispondenti al quantitativo dei lavori eseguiti *; se trattasi di lavori eseguiti in proprio o per conto di committenti privati.

• Concessione edilizia relativa all’opera realizzata, ove richiesta, con allegata copia autentica del progetto approvato;

• Copia del contratto stipulato;

• Copia delle fatture corrispondenti al quantitativo dei lavori eseguiti;

• Copia del certificato di regolare esecuzione rilasciato dal direttore lavori.
 

b) A comprova del costo complessivo sostenuto per il personale dipendente non inferiore al 15% dell'importo dei lavori eseguiti nel quinquennio antecedente:

per le imprese individuali e le società di persone mediante copia delle dichiarazioni annuali dei redditi dell’ultimo quinquennio, con la prova dell’avvenuta presentazione;

per le società di capitali, consorzi di cooperative, consorzi di imprese artigiane e consorzi stabili con la presentazione di copia dei bilanci annuali, corredati dalla relativa nota e riclassificati in conformità alle direttive europee.

In entrambi i casi il subappaltatore dovrà inoltre presentare una dichiarazione relativa alla consistenza dell'organico distinto nelle varie qualifiche

c) A dimostrazione del possesso di adeguata attrezzatura tecnica consistente nella dotazione stabile di attrezzatura, mezzi d'opera ed equipaggiamento tecnico, sia essa in proprietà, locazione finanziaria o in noleggio.
Essa viene dimostrata mediante un elenco firmato dal legale rappresentante in cui viene indicata l'attrezzatura stessa attestante la proprietà, possesso o detenzione dell'attrezzatura stessa con allegati i documenti contabili comprovanti il titolo di proprietà (fatture di acquisto) o il possesso e la detenzione (contratti di locazione finanziaria o di noleggio).


Si ricorda inoltre che ai sensi di quanto previsto dall’art. 18, comma 3 bis della legge 55/1990, “è fatto obbligo ai soggetti aggiudicatari di trasmettere alla Stazione appaltante, entro venti giorni dalla data di ciascun pagamento effettuato nei confronti dei subappaltatori, copia delle fatture quietanzate relative ai pagamenti da essi aggiudicatari via via corrisposti nei confronti dei subappaltatori o cottimisti, con l’indicazione delle ritenute di garanzia effettuate.

 

modulistica    files in pdf

Richiesta di autorizzazione al contratto di subappalto

Dichiarazione dell’impresa subappaltatrice (modello B)

Modello GAP subappaltatori