Provincia di Rimini
LAVORI PUBBLICI

 
 


18 ottobre 2010
Strada di gronda: consegnato lo studio di fattibilità

Nella giornata odierna la Provincia di Rimini ha inviato ai quattro comuni interessati (Poggio Berni, Santarcangelo di Romagna, Torriana, Verucchio), e alla Comunità Montana della Valmarecchia, i risultati dell’attività della commissione tecnica, incaricata di redigere lo studio di fattibilità per i lavori inerenti il completamento della ‘Strada di gronda’. Lavori aggiornati alla luce delle indicazioni emerse nell’incontro tenutosi il 30 settembre al tavolo della viabilità di vallata (formato da Provincia di Rimini, i quattro comuni e la Comunità Montana).

I soggetti interessati avranno poi tempo, entro dicembre 2010, per analizzare i progetti e proporre le loro considerazioni in merito.

Una volta superata questa fase, nei primi messi dell’anno 2011 partirà poi il confronto con i cittadini, le comunità e la popolazione interessata.

A tal proposito la Provincia di Rimini ribadisce un concetto già espresso in precedenza. Per opere di questa importanza e di questo impatto è necessario, così come è stato fatto, il pieno coinvolgimento di tutti gli Enti Locali interessati.

La strategicità della Strada di Gronda impone in ogni caso step di lavoro precisi e non rinviabili. Se arrivati a dicembre 2010, al termine cioè di un ampio percorso tecnico e di confronto, non si giungerà all’individuazione di un progetto condiviso da parte di tutte le amministrazioni coinvolte, la Provincia di Rimini deciderà in piena e legittima autonomia l’ipotesi progettuale considerata migliore e più efficace per la viabilità di vallata.

La “strada di gronda” rappresenta infatti un’opera decisiva per la mobilità, lo sviluppo, la competitività delle imprese non solo della Valmarecchia , ma dell’intero territorio provinciale.


la strada di gronda verso Santarcangelo

 

   
 
 

home

info contatti