Provincia di Rimini
FORMAZIONE E LAVORO


 

 

LE NEWS / in primo piano

LE INFORMAZIONI

I LINK

pagina iniziale

 

 
 
 


 

IN PRIMO PIANO

21 novembre 2013
Crisi del Gruppo Maggioli: INCONTRO IN PROVINCIA


Si è svolto questa mattina l’incontro del 'tavolo di crisi' relativo alla vertenza che vede coinvolto il Gruppo Maggioli, a cui hanno partecipato oltre all’assessore alle politiche del lavoro della Provincia di Rimini, Meris Soldati, i rappresentanti dell’Azienda e delle associazioni Sindacali.

Oggi la seduta si è limitata all’illustrazione della vertenza. Va ricordato infatti come il Gruppo Maggioli abbia più sedi dislocate in tutta Italia, da Milano a Napoli e Bologna fino a Santarcangelo di Romagna. Sarà dunque decisivo l’incontro che si terrà martedì 26 novembre presso il Ministero del lavoro.

“Sia per il numero di dipendenti, che per la maggior parte lavorano proprio nel nostro territorio, sia per l’importanza storica e simbolica che l’azienda Maggioli riveste per la nostra comunità, la contrattazione riminese ha un ruolo di indubbia preponderanza. Come Provincia di Rimini - prosegue l’assessore Soldati - siamo voluti intervenire per favorire un percorso il più possibile positivo per le sorti dell’’azienda e dei lavoratori della sede riminese, in vista del prossimo incontro presso il Ministero.

Prendiamo atto positivamente degli sforzi fatti dall’azienda, che non parla più di 31 esuberi ma di 21 lavoratori a cui si fa l’ipotesi dell’applicazione del contratto di solidarietà, ma siamo anche convinti che ci siano le condizioni per ulteriori passi in avanti da parte della proprietà. Ricordo che per la valenza storica, culturale e simbolica, il “Gruppo Maggioli” rappresenta per la nostra comunità molto di più che un luogo di lavoro.

Auspico dunque che da oggi al 26 si creino quelle condizioni che permettano la migliore soluzione per le famiglie dei lavoratori e per tutto il nostro territorio”

   
 

archivio