Provincia di Rimini
FORMAZIONE E LAVORO


 

 

LE NEWS / in primo piano

LE INFORMAZIONI

I LINK

pagina iniziale

 

 
 
 


 

IN PRIMO PIANO

17 luglio 2013
INTERVENTI A SOSTEGNO DELL'OCCUPAZIONE GIOVANILE

Le misure locali, dai contributi per il Piano Giovani alla formazione professionale.

Sono state 257 le domande pervenute alla Provincia di Rimini per il Piano Giovani 2012 della Regione Emilia Romagna riguardo al fondo per l’assunzione e la stabilizzazione lavorativa dei giovani tra i 18 e i 34 anni.

Una misura straordinaria, finanziata con risorse comunitarie, nazionali e regionali, per incrementare le competenze dei giovani al fine di contrastare la disoccupazione e la precarietà professionale, premiando in particolare, attraverso la gradualità dell’incentivo (fino a un massimo di 12 mila euro), le imprese che non avevano licenziato e le aziende che assumevano in forma stabile giovani donne.

Al termine delle quattro scadenze temporali fissate dal bando regionale, 257 sono state le domande pervenute alla Provincia di Rimini e 213 quelle ammesse a contributo, corrispondenti ad altrettanti giovani assunti/stabilizzati, presentate da 138 aziende del territorio riminese, con un contributo assegnato di 1,64 milioni di euro.

Ugualmente nel corso dell’anno 2012 la Provincia di Rimini ha poi approvato interventi di formazione professionale per l’occupabilità di giovani e adulti assegnando circa € 900.000,00, di cui 200.000,00 per attività tese a migliorare l’accesso delle donne all’occupazione e ridurre le disparità di genere.

In particolare, sono state finanziate:

  • 14 operazioni, che comprendono 40 progetti, per un monte ore pari a 57.564, rivolti a 393 utenti,
     

  • 7 operazioni, articolate in 10 progetti, per un monte ore pari a 28.800, rivolti a 102 utenti (donne).
    che ad oggi risultano avviati e, in parte, già conclusi.

Sono stati, inoltre, approvati interventi per la transizione scuola/lavoro di giovani disabili con l’assegnazione di € 212.574,00 per la realizzazione di 4 operazioni, articolate in 8 progetti, per un monte ore pari a 14.320, rivolti a 58 utenti.

vai al documento
ALCUNI DATI SULLA CONDIZIONE GIOVANILE IN PROVINCIA DI RIMINI - anno 2012

“Proprio ieri l’OCSE ha reso noto il report sulla disoccupazione giovanile in Italia" - dichiara l’Assessore alle Politiche del Lavoro della Provincia di Rimini, Meris Soldati - "Dati drammatici, mitigati sul territorio riminese anche se è statisticamente evidente l’aumento dei ‘senza lavoro’ tra il 2011 e il 2012 e, con ogni probabilità, 2013. Proprio per l’anno in corso ci sono segnali, se possibile, ancora più preoccupanti, non mitigati da quella anomalia della stagionalità che da sempre si configura come una sorta di ‘ammortizzatore’ per la realtà riminese.

A livello locale e regionale si stanno mettendo in atto diverse iniziative, mirate soprattutto alla stabilizzazione occupazionale dei giovani, primo mattone per ogni progetto individuale di vita e dunque di crescita della società.

Il tema è urgente, drammatico, non affrontabile efficacemente senza una programmazione incentivante a livello nazionale. E quello che è ancora più preoccupante è che i livelli in aumento di disoccupazione giovanile si aggiungono alla gravissima situazione in cui versa chi perde il posto di lavoro dopo i 45 anni.”

   
 

archivio