Provincia di Rimini
FORMAZIONE E LAVORO


 

 

LE NEWS / in primo piano

LE INFORMAZIONI

I LINK

pagina iniziale

 

 
 
 


 

IN PRIMO PIANO

 

Via al progetto “Pane e Internet: corsi per navigare e vivere con la rete” rivolto a pensionati, immigrati, donne e a chiunque sia interessato ad apprendere l’uso del computer e di internet per la vita di tutti i giorni. Tramite l’alfabetizzazione all’uso di internet e la promozione dei servizi dalla PA locale on-line, il progetto si propone, infatti, di accrescere le competenze informatiche di adulti principianti che saranno messi, così, nelle condizioni di usufruire dei servizi on-line offerti dalle pubbliche amministrazioni locali e nazionali.

Il progetto è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e realizzato in collaborazione con la Provincia di Rimini ed altre tre Province e proprio la Provincia di Rimini sarà la prima a sperimentare tale formazione sull’uso delle tecnologie.

A tal fine, dall’inizio di marzo è presente nel territorio provinciale il Camper “Pane e internet” per fornire tutte le informazioni e raccogliere le iscrizioni degli interessati, secondo un calendario pubblicato sul sito

link
www.paneeinternet.it

Sul territorio della provincia di Rimini si prevede di coinvolgere circa 300 persone che prenderanno parte a 16 edizioni di percorsi formativi da 16 ore ciascuna, per un totale complessivo di 256 ore di formazione erogata. Agli interessati sarà offerta anche la possibilità di sostenere il modulo per ottenere la certificazione e-Citizen.

Le 4 sedi individuate dalla Provincia per lo svolgimento dei corsi, in accordo con le Istituzioni del territorio e grazie alla fattiva collaborazione dei dirigenti scolastici, sono:

1.Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore "Gobetti - De Gasperi" di Morciano di Romagna
2.Liceo Scientifico Statale "Alessandro Volta" di Riccione
3.ITC "Molari" di Santarcangelo di Romagna
4.I.S.I.S.S. “ALESSANDRO SERPIERI” di Viserba di Rimini

Le informazioni possono essere richieste presso gli uffici per le relazioni col pubblico dei Comuni o presso il numero telefonico 0522.576911 del Centro studi la Cremeria tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00

link
il volantino di presentazione
link
la scheda informativa del progetto


   
 

archivio