vai al sito generale della Provincia di Rimini

Provincia di Rimini
ENERGIA

il servizio

le competenze i contatti tutte le news
 
 
News in primo piano
Autorizzazione Unica
PEP Piano Energia Provinciale
Progetti e convegni
pagina iniziale
 
 

NEWS in primo piano

 

13 ottobre 2011
UN PIANO PER LA RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI CO2 IN ALTA VALMARECCHIA

Si è svolta questa mattina - a conclusione della riunione dei 7 Sindaci dell’Alta Valle del Marecchia con l’assessore all’Altavalmarecchia, energia e politiche per lo sviluppo sostenibile della Provincia di Rimini, Stefania Sabba - la conferenza stampa di presentazione del progetto europeo 'Lo Ca Re - LOW CARBON REGION - La Comunità Montana Altavalmarecchia in Europa', per la riduzione delle emissioni di carbonio.

Nasce in un contesto di cooperazione internazionale, il programma Lo Ca Re - Low Carbon Region, per la riduzione delle emissione di carbonio, dove diverse regioni europee si uniscono in un’unica iniziativa per ridurre le emissioni di Co2 attraverso lo sviluppo di una progettazione energetica locale a lungo termine.

In un programma che vede la partecipazione di 6 paesi europei, la Comunità Montana dell’Alta Valmarecchia entra di fatto attivamente nel progetto Local Commitment per la realizzazione di piani di riduzione delle emissioni di carbonio nelle piccole comunità, in collaborazione con Danimarca, Slovenia, Olanda e Svezia.

Obiettivo principale del progetto è la pianificazione energetica a lungo termine per le realtà locali, e l’applicazione di un modello economico di sviluppo che garantisca la crescita del territorio e la concomitante salvaguardia dell’ambiente. Ecco allora che l’uso di sole, vento, acqua e biomasse viene diffuso anche a livello locale, in accordo con le politiche energetiche provinciali e regionali, nella cornice degli obiettivi internazionali in materia di risparmio energetico e di promozione delle fonti rinnovabili.

La Valmarecchia si è già dimostrata pioniera in sperimentazioni ed applicazioni virtuose, ma non dispone ancora di una pianificazione energetica vera e propria.

Nella riunione che preceduto la conferenza stampa i sindaci e l’assessore provinciale hanno discusso di progettualità congiunta e di un piano di sviluppo energetico del territorio, che ne garantisca uno sviluppo economico sostenibile.

 

torna alla pagina iniziale