vai al sito generale della Provincia di Rimini

Provincia di Rimini
ENERGIA

il servizio

le competenze i contatti tutte le news
 
 
News in primo piano
Autorizzazione Unica
PEP Piano Energia Provinciale
Progetti e convegni
pagina iniziale
 
 

AUTORIZZAZIONE UNICA
Nulla osta alla costruzione di linee elettriche di I° e II° Classe

L'art. 14 comma 6 del D. Lgs. 179/2012 ha aggiunto, all'art. 95 del D.Lgs. 256/2003 riguardante il nulla osta alla costruzione di linee elettriche di I° e II° Classe (da 0 a 30 kV) in cavo elicord, il seguente comma: - 2 bis "Per le condutture aeree o sotterranee di energia elettrica di cui al comma 2, lett.a) realizzate in cavi cordati ad elica, il nulla osta è sostituito da una attestazione di conformità del gestore".

Pertanto nel caso di realizzazione di linee elettriche di I° e II° Classe (da 0 a 30 kV) in cavo elicord è necessario depositare in allegato alla documentazione dell'istanza di autorizzazione unica alla Provincia di Rimini l'attestazione di conformità rilasciata dal gestore.

Rimane invariata la procedura per le altre tipologie di linee elettriche di I° e II° Classe (da 0 a 30 kV) come di seguito illustrata, che prevede l' invio della seguente documentazione al Ministero dello Sviluppo Economico - Comunicazioni - Ispettorato Territoriale Emilia Romagna - Via Nazario Sauro, 20 - 40121 Bologna:

  • Domanda in bollo al Ministero dello Sviluppo Economico - Comunicazioni
    scarica il modello

  • Copia della domanda alla Provincia (se la costruzione della linea elettrica è soggetta ad autorizzazione provinciale);

  • Copia della lettera di trasmissione delle planimetrie di progetto indirizzata alla Telecom Italia S.p.a. con la richiesta della segnalazione degli incroci e degli avvicinamenti tra le linee elettriche e le linee di telecomunicazione
    scarica il modello

  • Lettera di risposta della Telecom Italia con la distinta delle interferenze;

  • Planimetrie di progetto con indicato dalla Telecom Italia gli avvicinamenti ed attraversamenti tra l'elettrodotto e le linee di telecomunicazione;

  • Autocertificazione
    scarica il modello

  • Copia del preventivo dell'Enel con accettazione da parte del committente a realizzare l'elettrodotto per conto della Soc. Enel;

  • Originale del bollettino del versamento sul c/c postale per spese di istruttoria (in conto Terzi, D.M. 15/12/2006, G.U. n°82 del 07/04/2006)
    scarica le istruzioni

Quando gli impianti elettrici saranno costruiti, occorrerà inviare al Ministero dello Sviluppo Economico - Comunicazioni la

al seguito del quale verrà comunicata la chiusura del procedimento amministrativo con la conclusione dell'iter della pratica (solo nel caso vi siano attraversamenti tra linee elettriche aeree e linee di telecomunicazione aeree, occorrerà inviare i piani tecnici dettagliati degli attraversamenti comprovanti la rispondenza alle norme).


Il referente del Ministero dello Sviluppo Economico - Comunicazioni è il Funzionario Tecnico Fabio Saglietti O Saetti
tel. 051-6572322
e-mail:
fabio.sagliettiosaetti@sviluppoeconomico.gov.it

Il referente alla Telecom per sollecitare un veloce invio delle planimetrie con indicati gli attraversamenti con le linee di telecomunicazione
è il Sig. Zanotti Eugenio
tel. 0516073701 - 3316016994