APEA
Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate

 

 


 
 
 

in primo piano


 


23 giugno 2010
 
APEA Aree produttive ecologicamente attrezzate
Dichiarazione dell’ assessore alle Aree Produttive  Ecologicamente Attrezzate (APEA) della Provincia di Rimini, Vincenzo Mirra, sulla riapertura del bando dell'area produttiva "Il Triangolone" di Santarcangelo

 
“Credo sia opportuno mettere adeguatamente in rilievo la notizia della riapertura del bando pubblico per l’acquisto di terreni dell’area produttiva denominata ‘il Triangolone’ a Santarcangelo.

La scadenza per la presentazione delle domande per l’acquisto di porzioni di terreno edificabile ad uso produttivo dell’area ecologicamente attrezzata (Apea) è ora fissata al 31 luglio 2010.

E’ l’occasione per dimostrare nei fatti la volontà degli imprenditori e di tutti i soggetti interessati a dotare il territorio di uno strumento che combini innovazione e sviluppo, che metta assieme interessi della comunità e imprenditoriali, che soprattutto nel nome dell’ottimizzazione logistica possa consentire alle imprese di restare competitive sul mercato nazionale e internazionale, garantendo produzione e occupazione.

L’attuale momento storico non permette di trascurare opportunità di questa portata. Opportunità peraltro sulle quali la Regione Emilia Romagna, in accordo con la Provincia di Rimini, ha di recente investito 2,1 milioni di euro, parte di un finanziamento complessivo di 6,5 milioni di euro destinato anche alle Apea dell’area Raibano e dell’area Sant’Andrea in Casale. C’è dunque la piena consapevolezza che la strada e l’obiettivo sia quello di un rilancio dello sviluppo industriale della nostra provincia, nel rispetto della sostenibilità ambientale, innalzando la qualità e la razionalità degli insediamenti produttivi, e utilizzando come strumento le intese tra Enti pubblici e soggetti imprenditoriali privati.

Se quella delle Aree produttive ecologicamente attrezzate è una vicenda che si snoda lungo diversi anni di dibattito e definizione delle proposte progettuali, adesso è il momento di dare sostanza alle parole.

Faccio dunque appello agli imprenditori affinché valutino attentamente l’opportunità offerta da questo insediamento. Al 31 luglio si misurerà la capacità di essere lungimiranti e di avere fiducia in un futuro nel quale lo sviluppo non vada più a scapito della qualità di vita complessiva”.

· APEA Aree Produttive  Ecologicamente Attrezzate