APEA
Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate

 

 


 
 
 

in primo piano


 


29 marzo 2010
 
Raibano: firmato l'accordo per l'area produttiva

 
È stato siglato questa mattina da Provincia di Rimini, Comune di Riccione, Comune di Misano Adriatico, Comune di Coriano, Herambiente, Consorzio di Bonifica della Provincia di Rimini e Agenzia di promozione e sviluppo delle attività produttive, l’accordo sull’Area Produttiva ‘Raibano’.

Come è noto, l’area è inserita nel più ampio accordo sulle Aree produttive ecologicamente attrezzate (Apea) comprendente anche le zone ‘Triangolone’ e ‘Sant’Andrea in Casale’.

Per le tre aree la Regione Emilia Romagna ha assegnato un finanziamento complessivo pari a euro 6.500.000, che la Giunta Provinciale ha stabilito di destinare in questo modo:

3.500.000 euro in favore dell’Area ‘Raibano’
attribuendo circa 1.279.507 euro per le dotazioni ambientali e circa 2.220.493 euro per i progetti relativi alle fonti energetiche rinnovabili;

2.100.000 euro per l’area ‘Triangolone’
fornendo circa 768.458 euro per le dotazioni ambientali e circa 1.331.542 euro per i progetti inerenti alle fonti energetiche rinnovabili;

900.004 euro per l’area ‘Sant’Andrea in Casale’
indirizzando circa 256.157 euro per le dotazioni ambientali e circa 643.847 euro per i progetti relativi alle fonti energetiche rinnovabili.

L’accordo permette ora di passare alla fase attuativa per l’area di Raibano, con il passaggio nei rispettivi Consigli Comunali. Per quanto riguarda l’area di Raibano - che darà rispsosta alle esigenze di sviluppo di decine di aziende e imprese - sono indicati in particolare:
  • gli interventi di viabilità principale di accesso e di distribuzione all’area industriale;
  • gli interventi di messa in sicurezza idraulica;
  • le opere di urbanizzazione previste;
  • i termini delle singole fasi qualora l’attuazione dovesse avvenire per stralci funzionali

Per l’Assessore all’Urbanistica della Provincia di Rimini, Vincenzo Mirra “la firma dell’accordo è fonte di grande soddisfazione. La Provincia di Rimini, inserendo le tre aree Apea nel PTCP ha svolto un forte ruolo di programmazione del territorio, divenendo un modello da seguire anche per le altre Province dell’Emilia Romagna. il valore principale dell’accordo è quello di dare conformità urbanistica a tutta l’ area e di impostare le varianti per tutti i PRG comunali.

Fondamentale in tal senso l’apporto delle Amministrazioni Comunali e dei soggetti privati che ringrazio pubblicamente Da adesso si può parlare di concreta realizzazione di interventi che produrranno grande beneficio sia al tessuto economico che a quello occupazionale e sociale del territorio. Raibano può diventare il volano di un importante sviluppo per l’intera area sud della provincia di Rimini”.