Settore: Affari generali
Titolo: Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà

Note:
Che cos’è
La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (o "atto notorio") consiste in una libera dichiarazione, con la quale una persona dichiara di essere a conoscenza di determinati stati, fatti o qualità personali riguardanti sé stesso oppure altre persone. Può essere, particolarmente, utilizzata allo scopo di dichiarare fatti, stati o qualità che non possono essere dichiarati con la cosiddetta "autocertificazione".

Chi può fare la dichiarazione sostitutiva
Qualunque cittadino italiano residente o non residente.

Chi deve accettare la dichiarazione

  • Tutti gli Enti Pubblici o le imprese che gestiscono servizi pubblici o di pubblica utilità: in questo caso il cittadino dovrà firmare la dichiarazione in presenza del dipendente pubblico abilitato a riceverla, oppure la potrà sottoscrivere a parte, ma dovrà consegnare all’ufficio pubblico, oltre al testo della dichiarazione, anche la fotocopia non autenticata di un documento di identità;


  • Gli Enti privati: in questo caso occorre la sottoscrizione autenticata da Notaio, se la dichiarazione è prodotta ai fini della riscossione da parte di terzi di benefici economici.



  • Scarica la modulistica: dich_sost_notorieta.doc
    Ufficio di riferimento: SERVIZIO AFFARI GENERALI E, RISORSE UMANE, FINANZIARIE, PATRIMONIALI E INFORMATICHE - UFFICIO LEGALE - POLIZIA PROVINCIALE E PROTEZIONE CIVILE