L'ATTIVITA'

LA DOCUMENTAZIONE

LA COMPOSIZIONE

il Comitato unico di garanzia





torna alla pagina iniziale

 


La Commissione Pari Opportunità ha incontrato  i vertici dell’Ausl Rimini Tra i temi affrontati, lo stato dei servizi offerti alla cittadinanza, anche in un’ottica di ‘genere’.
 

Il 26 gennaio, nel pomeriggio, si è svolto un incontro della Commissione Pari Opportunità nella sede della Provincia, in Corso d’Augusto 231, al quale sono stati invitati i vertici dell’Ausl: il direttore generale Marcello Tonini, Alma Bertozzi, responsabile del servizio materno infantile e Angelo Fioritti responsabile del distretto socio-sanitario.

L’incontro era stato proposto dalla Commissione con lo scopo di conoscere lo stato della sanità e dei servizi offerti alle donne, ai bambini e alla cittadinanza.

Si è parlato della gestione dei distretti socio-sanitari: servizi erogati, risorse disponibili e progetti d’implementazione; dell’avvicendamento del personale sanitario nel reparto di ostetricia-ginecologia dell’Ospedale Infermi di Rimini (che verrà gestito in modo di garantire la continuità del servizio); dei tempi di attuazione del parto indolore nelle nostre strutture. L’incontro ha poi affrontato i temi della situazione dei calendari vaccinali nella provincia; dei servizi di prenotazione ed uso delle attrezzature diagnostiche; dell’accessibilità dei servizi sanitari in particolare per le donne immigrate e, infine, della situazione dei servizi di pronto soccorso generale e pediatrico e del loro prossimo ampliamento.

La Direzione dell’Ausl ha dato prova di disponibilità al miglioramento dei servizi e della loro accessibilità, anche in un’ottica di ‘genere’. Il colloquio ha creato le condizioni per nuove forme di collaborazione e sinergia fra Ausl e Commissione di Pari Opportunità della Provincia di Rimini, che proseguiranno nel prossimo incontro, in programma per il 2 marzo.