Si è concluso il progetto “Educare al rispetto: un’azione possibile”

4 Dicembre 2017

Il progetto “Educare al rispetto: un’azione possibile” è stato presentato, nell’ambito della L.R. 6/2014 della Regione Emilia-Romagna, dalla Provincia di Rimini in partenariato con l’Università della Marginalità, il Comune di Santarcangelo di Romagna, la Consigliera di Parità e il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna Ufficio VII Ambito territoriale di Forlì-Cesena e Rimini.
Iniziato il 3 di maggio 2017 con la presentazione pubblica presso la Biblioteca Baldini a Santarcangelo di Romagna, il percorso si è concluso presso il teatro Lavatoio di Santarcangelo di Romagna martedì 28 novembre. Il progetto ha coinvolto alcune classi di bambini, ragazzi e giovani delle Scuole Primarie di Camerano (Poggio Torriana), delle scuole secondarie di primo grado Saffi e Franchini e della secondaria di secondo grado Molari. La giornata conclusiva ha visto sia la presentazione al pubblico del lavoro svolto e la lettura dei testi con la collaborazione del Gruppo di Lettura della Biblioteca Baldini, sia la conclusione con lo spettacolo teatrale “Triangle Factory” della Compagnia Teatro Officina Zimmermann,
Un ringraziamento particolare alla Presidente dell'Università della Marginalità che ha progettato e coordinato, ai docenti del progetto e a tutte/i gli insegnanti e Dirigenti scolastici che si sono resi disponibili a realizzarlo. Ovviamente il ringraziamento più sentito va ai bambini ed ai ragazzi che hanno partecipato con entusiasmo al progetto, comprendendone appieno il senso e che con le loro frasi ed i loro lavori hanno saputo emozionarci.