guarda il video della campagna di comunicazione 2011


Il Piano Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale
POR FESR

 

Il Programma Operativo Regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale 2007-2013, approvato con Decisione C(2007) 3875 del 7 agosto 2007 dalla Commissione europea, mette a disposizione risorse pari a 347 milioni di euro, finalizzate prioritariamente all’avvicinamento della nostra regione agli importanti obiettivi di Lisbona e di Göteborg, obiettivi di crescita della spesa in ricerca e sviluppo, di creazione della società della conoscenza e di affermazione di condizioni diffuse di sviluppo sostenibile.

I parametri in termini di occupazione, crescita della spesa in ricerca e sviluppo, numero dei brevetti, livello di inclusione sociale, orientamento delle politiche pubbliche ai nuovi obiettivi comunitari, delineano un impegno crescente del sistema regionale verso la costruzione della nuova Europa dinamica, innovativa e competitiva individuata dalla nuova strategia di Lisbona. Il Programma Operativo si pone l’obiettivo di caratterizzare sempre più l’Emilia-Romagna per dinamismo socio-economico, capacità di innovazione e qualità dello sviluppo.

Tale obiettivo globale si articola in diversi obiettivi specifici di fondamentale importanza per l’economia e la società regionale, che presenta elevati livelli di sviluppo e di industrializzazione, un buon posizionamento competitivo e una buona strutturazione di servizi a supporto dello sviluppo. Pertanto il Programma Operativo ha come obiettivo trasversale ai singoli assi di intervento la collocazione dell’Emilia-Romagna nel contesto delle regioni europee di eccellenza.

vai al documento
Il Portale regionale dedicato al POR FESR 2007-2013

 
 

Il Programma di Valorizzazione e Promozione del Territorio (PVPT)
della Provincia di Rimini

 

I Programmi di Valorizzazione e Promozione dei Territori (PVPT) sono lo strumento attraverso il quale le Province definiscono la propria strategia di intervento in tema di valorizzazione e promozione delle risorse ambientali, storiche, artistiche, architettoniche e culturali ai sensi del POR e delle pertinenti politiche regionali di settore.

Tale strumento traduce in elemento programmatorio un percorso che conduce all’identificazione delle risorse oggetto degli interventi esplicitandone l’integrazione all’interno di un disegno strategico articolato a livello locale ed evidenziandone le ricadute sull’economia dei territori e sullaloro attrattività e competitività.

I Programmi costruiscono pertanto attorno al bene o all’area oggetto dell’intervento definito in sede negoziale e condiviso con il territorio, la strategia, le modalità, gli strumenti, il valore aggiunto dell’intervento stesso per quel determinato territorio.

vai al documento
IL PVPT DELLA PROVINCIA DI RIMINI
 

 
 

L’Asse 4:
Valorizzazione e qualificazione del patrimonio ambientale e culturale

 

L’Asse 4 ha l’obiettivo di valorizzare e promuovere il patrimonio ambientale e culturale della regione come motore dello sviluppo socio-economico e opportunità per la diffusione del turismo sostenibile.

L’Asse si articola in tre attività: interventi di valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale; attività di promozione integrata del patrimonio ambientale e culturale; sostegno alla qualificazione delle attività di servizi a supporto della fruibilità del patrimonio culturale ed ambientale.

Le risorse destinate all’Asse 4 in Emilia-Romagna ammontano complessivamente a circa 70 milioni di euro, pari al 20% del totale del POR.

vai al documento
L'Attività IV.1.1 dell'Asse 4
Interventi di valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale


vai al documento
L’Attività IV.2.1 dell’Asse 4
Miglioramento della qualità dei servizi attraverso il consolidamento e la riqualificazione delle attività imprenditoriali