Viabilità: ieri a Novafeltria un incontro organizzato dai Sindaci dell’alta Valmarecchia

5 Luglio 2019

 

Ieri pomeriggio, a Novafeltria, si è tenuta la presentazione di un’idea progettuale dei Sindaci dei Comuni dell’alta Valmarecchia per la realizzazione di una nuova strada a scorrimento veloce di 36 Km, alternativa all’attuale Marecchiese, che da Pennabilli correrebbe parallela lungo il fiume Marecchia e si innesterebbe alla A14 tramite un nuovo casello all’altezza della Fiera di Rimini.

Il Presidente della Provincia Riziero Santi, invitato dai Sindaci ad intervenire all’incontro, al termine ha dichiarato quanto segue:

“I proponenti ritengono che questa possa essere la soluzione al problema dello spopolamento delle aree interne, un problema reale vissuto da queste comunità, ed è positivo che gli amministratori si pongano l’obiettivo di individuare una soluzione strutturale e di prospettiva. L’opera proposta è imponente e non priva di controindicazioni, pertanto su quale possa essere la soluzione più appropriata e fattibile occorre aprire un confronto serio che coinvolga tutti i soggetti in campo. Per questo percorso ho offerto la massima collaborazione della Provincia, ad una condizione: accantonare almeno temporaneamente l’idea della strada e del tracciato proposto e aprire un tavolo tecnico/politico di confronto fra tutte le comunità dell’alta e bassa Valmarecchia con lo scopo di ragionare senza idee precostituite su un progetto innovativo di mobilità e viabilità che sia fattibile ed efficace. Il tavolo di lavoro sarà insediato a giorni con un mandato preciso, che sarà quello di produrre una bozza di ‘Accordo di programma’ che, una volta sottoscritto da tutti i Comuni coinvolti e dalla Provincia con funzione di coordinamento, sarà posto alla base delle osservazioni al Prit (il Piano regionale integrato dei trasporti) in fase di adozione e quale atto propedeutico alla richiesta di ‘studio di fattibilità’ delle soluzioni proposte."