La Provincia di Rimini cerca tre esperti per la verifica e il controllo dell’attività edilizia in materia sismica

12 Giugno 2019

Pubblicato sul sito della Provincia l’avviso pubblico ed esplorativo per il conferimento di tre incarichi professionali ad esperti di provata esperienza per servizi di supporto nell’istruttoria delle pratiche antisismiche.

A seguito, infatti, della convenzione per la gestione associata della funzione sismica(S.A.S.) sottoscritta ai sensi dell’art.30 del D.LGS 267/2000 tra la Provincia di Rimini e i 20 Comuni aderenti (Bellaria-Igea Marina, Casteldelci, Coriano, Gemmano, Maiolo, Misano Adriatico, Mondaino, Montegridolfo, Montescudo-Montecolombo, Novafeltria, Pennabilli, Poggio Torriana, Saludecio, San Clemente, San Giovanni in Marignano, San Leo, Sant'Agata Feltria, Santarcangelo di Romagna, Talamello e Verucchio), si procede ora alla costituzione dell’ufficio per l’avvio del servizio. Gli affidamenti si rendono necessari poiché nella fase di avvio non sono presenti un numero sufficiente di soggetti con competenza adeguata all’interno dell’organico della Provincia, né presso gli enti convenzionati.

L’incarico di supporto al S.A.S avrà durata annuale (rinnovabile per un ulteriore anno) e possono presentare la propria candidatura, entro le ore 12 del 25 giugno, tutti gli esperti in strutture e progettazioni in zone sismiche, con laurea quinquennale o laurea specialistica in Ingegneria Civile ad indirizzo Strutturale, abilitazione all’esercizio della professione e comprovata specializzazione in materie attinenti il rischio sismico.

L’avviso e tutte le informazioni per presentare la candidatura alla pagina:

http://www.provincia.rimini.it/bandi/avviso-pubblico-ed-esplorativo-conferimento-incarichi-professionali