Edilizia scolastica: quest'estate dalla Provincia interventi per 1.252.000 euro

31 Luglio 2018

A poco più di un mese dalla riapertura dell’anno scolastico, e approfittando della chiusura delle Scuole, la Provincia di Rimini sta eseguendo una serie di lavori di miglioramento.

“E’ vero che le Province sono in un costante stato di anossia finanziaria, è vero che le Province, dopo lo switch istituzionale che ne ha cambiato la natura privandole di gran parte delle risorse economiche e umane, faticano a svolgere le funzioni di competenza- è il commento del presidente Andrea Gnassi. Ma va sottolineato come la Provincia di Rimini investa le risorse che ha pressoché esclusivamente sull’edilizia scolastica e sulla manutenzione stradale. Soprattutto la prima, ritenendo la scuola non solo un patrimonio di conoscenza e cultura messo a disposizione universalmente ma un presidio di civiltà che tutela valori e principi della coesione sociale”

Si tratta di interventi programmati per incrementare la sicurezza e la funzionalità delle strutture scolastiche di competenza provinciale.

Accanto alla continua e costante ordinaria manutenzione, che non si interrompe nei mesi estivi (sistemazione di pavimentazioni interne ed esterne, rivestimenti, infissi interni ed esterni, sistemi oscuranti, servizi igienici, verde e quant’altro necessiti), tra i lavori in corso d’opera (giugno-settembre) si segnalano tra gli altri i seguenti (l’elenco non è esaustivo), accompagnati dalla relativa spesa:

I.P.S.S.A.R. “Malatesta” di Rimini:

  • Restauro delle facciate esterne e realizzazione dell’illuminazione esterna a Led - €. 402.985,77
  •  

I.T.E. “Valturio” Di Rimini:

  • Ripristino del manto stradale dell’area esterna ad uso parcheggio e allestimento di una nuova segnaletica per posti auto e ciclomotori - €. 23.901,94
  • Rifacimento dell’impermeabilizzazione della copertura della palestra e ripristino di cornicioni, elementi di facciata e pluviali - €. 37.882,73
  •  

Liceo Scientifico “Einstein” e I.T.E. “Valturio di Rimini:

  • Messa in sicurezza dei sopraluce vetrati degli infissi interni, con la fornitura e posa in opera di adeguate pellicole – €. 10.492,00
  •  

Liceo “Serpieri” di Rimini :

  • Pulitura delle facciate esterne e verniciatura con idrorepellente - €. 9.874,25
  • Rete fognaria area palestra/auditorium - €. 13.576,84 

 

Palestre “Belluzzi”, “Itis” e “Volta” di Rimini e Riccione:

  • Messa in sicurezza infissi con sostituzione dei meccanismi di apertura ed elettrificazione -  €. 20.688,00
  •  

I.P.S.S.A.R. “Savioli” di Riccione:

Realizzazione del quinto laboratorio di cucina, lavori edili ed impiantistici - €. 67.505,33

Rifacimento corpo bagni piano terra sede centrale - €. 17.991,07

 

I.T.E. “Molari” di Santarcangelo di Romagna:

Messa in sicurezza pavimentazione aule, corridoi e scala interna - €. 28.277,16

 

I.S.I.S.S. “De Gasperi” di Morciano di Romagna:

Rifacimento impermeabilizzazione copertura piana - €. 27.206,00

 

I.S.I.S.S. “T. Guerra” di Novafeltria:

Eliminazione barriere architettoniche con realizzazione di un camminamento - €. 18.168,47

 

A questi interventi si aggiungono, nell’ambito dell’appalto del Servizio Energia, quelli di riqualificazione completa e adeguamento normativo di n. 7 centrali termiche (Volta, Malatesta, Giulio Cesare, Gobetti scuola, Gobetti palestre, Belluzzi, ex Pascoli) e l’installazione di nuovi impianti di telecontrollo, termoregolazione e registrazione dei consumi termici a servizio di tutti i 48 impianti del patrimonio provinciale, oltre all’installazione, in ogni edificio, di un sistema elettronico per il monitoraggio da remoto dei consumi elettrici (SEB). La spesa complessiva ammonta a €. 592.245,00 .

I sopra elencati lavori, per un valore complessivo di €. 1.252.626,09, saranno completati tutti entro il mese di settembre.

Infine, sono in corso anche i lavori di realizzazione della nuova palestra del Valgimigli, di cui ad oggi è stata realizzata la struttura portante prefabbricata in acciaio, per un importo complessivo dell’opera €. 1.586.109,50.