Autoscuole: nuove disposizioni sui veicoli

3 Agosto 2017

Dal 1 Luglio 2015 , viste le modifiche al D.M. 317/95 e all’art.123 del Dlgs 285/92 ed alla circolare 14.5.2015, prot. 11502/8.7.6. del Ministero dei Trasporti, tutte le autoscuole, che effettuano insegnamento di tipo completo, dovranno essere dotate, anche attraverso l’adesione ad un consorzio, di tutti i veicoli utili al conseguimento delle patenti A1,A2,A,B,C,CE,D e DE, nonché almeno di uno di quelli utili per conseguire la patente di categoria AM

Le autoscuole, già abilitate all’insegnamento di tipo limitato in base ad un’autorizzazione o una DIA precedente il 13/08/2010, possono continuare a svolgere la loro attività, dotate solo dei veicoli richiesti in relazione alle categorie di patenti per le quali erogano formazione. Pertanto dovranno essere munite soltanto dei veicoli di categoria AM,A1,A2,A e B. Le autoscuole ad insegnamento limitato, dovranno adeguarsi alle nuove disposizioni in materia di formazione completa, alla prima variazione della titolarità.
Le autoscuole che sono diventate ad insegnamento completo non possono più tornare ad insegnamento limitato.