OSSERVATORIO NATURALISTICO VALMARECCHIA



Denominazione del Centro
Osservatorio Naturalistico Valmarecchia(Centro di Ricerca ed Educazione Ambientale)
Responsabile Federica Casoni.
Indirizzo Via Scanzano, 4 - Montebello (RN).
Telefono:
Fax:
0541.675629
0541.675629
E-mail Osservatorio.valm@libero.it
Sito Internet Sito Web in fase di realizzazione.
Promotore Comune di Torriana, Assessorato Ambiente della Provincia di Rimini, Comunità Montana della Valmarecchia.
Data di Fondazione o inizio attività Aprile 2002;
Attività didattiche da Maggio 2002.
Gestione
Natura Giuridica

Personale coinvolto

Il centro è gestito dall’Associazione temporanea d’impresa denominata Vespa costituita da Atlantide s.c.r.l. e da C.r.e.n. s.c.r.l.
Il Centro ha un coordinatore scientifico e tre operatori laureati.
Strutture ed Attrezzature Il centro dispone di:aula didattica con giochi didattici, sistemi interattivi multimediali, materiale didattico cartaceo e video, plastici, terrari e acquari; laboratorio con attrezzature quali microscopi stereoscopici e a trasmissione e strumenti di misura;biblioteca, videoteca e cd-teca in fase di allestimento;sala conferenze polifunzionale con televisore, videoproiettore e telecamera multiuso.
Risorse informatiche Il Centro dispone di 3 postazioni multimediali con collegamento Internet.
Utenti Scuole di ogni ordine e grado del territorio e non, gruppi organizzati, turisti occasionali, cittadini interessati.
Apertura lestivo (15 giugno – 15 settembre)Sabato, domenica e festivi dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14 alle 19;Giorni infra-settimali su prenotazione;Tutto il resto dell’annoMartedì e giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17,Sabato dalle 9 alle 13,Domenica e festivi dalle 14.30 alle 18.30,Mercoledì e venerdì su prenotazione.


   

Attività e Progetti


Settori di attività

Educazione ambientale, turismo ambientale e culturale, formazione dei docenti e degli operatori del settore, ricerca ambientale.

Aree tematiche trattate principalmente
Emergenze naturalistiche e storiche della vallata del fiume Marecchia e dell’Oasi di Torriana e Montebello; il complesso rapporto ‘uomo e ambiente’ nel territorio della vallata.

Collaborazioni con altre organizzazioni
Sono in fase di avvio contatti con realtà locali, con la rete dei Musei della Provincia di Rimini, con i Centri INFEA della Regione Emilia-Romagna, con la Facoltà di Scienze Morfologiche dell’Università degli Studi di Urbino.

Principali iniziative negli ultimi due anni
Il Centro è neoformato ed inizia da quest’anno la sua attività nel settore dell’Educazione Ambientale

Progetti in corso o in programma


ALLA SCOPERTA DELL’OSSERVATORIO
proposta di visita guidata alla struttura

Nell’ambito della visita alle sale sono proposte attività dedicate alla “lettura” e all’interpretazione del territorio e dei suoi paesaggi, alle presenze faunistiche e floristiche.

L’OASI DA VICINO

  • escursione tematica all’Oasi della durata di 2/3 ore

  • Caccia alla traccia

  • I paesaggi dell’Oasi

  • La vegetazione rupicola

  • Gli elementi geologici del territorio: calcari, argille e gessi

  • Acqua e ancora acqua: il fiume

I LABORATORI DELL’OSSERVATORIO
laboratori pratici della durata di 2 ore
Si tratta di una proposta didattica, strutturata in moduli di due ore che sviluppano argomenti legati allo specifico del territorio, con programmi diversificati negli obiettivi e nei contenuti a seconda del livello scolastico. Ogni modulo consiste in una breve lezione frontale, seguito da un momento laboratoriale, con attività pratiche, durante il quale gli studenti possono svolgere in prima persona diverse fasi della ricerca.

  • La vita in una goccia d’acqua
  • Esperimenti con le piante
  • Un gioiello per l’Oasi: l’orchidea
  • Le pianti delle rupi
  • Anfibi del territorio
  • Rettili del territorio
  • I Mammiferi dell’Oasi
  • I segreti del volo
  • Vivere due volte
  • Minerali e rocce

L’OSSERVATORIO ITINERANTE
percorsi di educazione ambientale composti da 2-3 incontri in classe e 1 uscita sul territorio
Questa iniziativa coinvolge le realtà scolastiche del territorio mettendo a disposizione corsi di educazione ambientale e storico-culturale itineranti nelle classi. Gli operatori si recano nelle classi nell’ambito di un programma e di un calendario concordato con i docenti. I corsi tematici prendono spunto dall’Osservatorio e dai suoi contenuti, ma possono poi centrarsi su argomenti diversi delle scienze naturali, per puntualizzarne vari aspetti e per formare una rete di conoscenze sempre più ricca di spunti. Le proposte coinvolgono anche temi di interesse storico-culturale.

Titoli dei percorsi:

  • Il torrente e il fiume
  • Il bosco
  • La fauna del territorio
  • Le piante delle rupi
  • Speciale materne: io sono il fiume
  • Speciale materne: io sono il bosco
  • Speciale storia e cultura: il medioevo
  • Speciale storia e cultura: il rinascimento