Consiglio Provinciale del 29 novembre

All'ordine del giorno: convenzione tra la Provincia di Rimini e l'Unione Valconca per la  collaborazione tra Uffici Informatici. 

Mercoledì, 29 Novembre, 2017 - 17:30

Il Consiglio Provinciale è convocato per il giorno 29 Novembre 2017 alle ore 17:30 presso la sede della Provincia di Rimini, in c. so d’Augusto 231.

Tra i punti all'ordine del giorno:

  • la variazione al bilancio di previsione 2017-19 n. 2
  • la modifica al regolamento dell’imposta provinciale di trascrizione, iscrizione ed annotazione di veicoli al pubblico registro automobilistico (ipt)
  • l'approvazione patto per il trasporto pubblico regionale e locale in emilia-romagna per il triennio 2018-2020
  • l'approvazione convenzione tra autostrade per l'italia, anas, provincia di rimini, e comuni di: rimini, riccione, misano adriatico, coriano per la disciplina dei rapporti fra le parti relativamente alla realizzazione di n. 10 interventi ricadenti nei comuni menzionati e nella provincia di rimini, lungo la ss 16 “adriatica” nel tratto interessato dai lotti 1a e 1b dei lavori di ampliamento a tre corsie della a14 bologna-bari-taranto, tratto rimini nord - cattolica.
  • l'approvazione schema di convenzione tra la provincia di rimini e l'unione dei comuni valconca per la disciplina della collaborazione tra ufficio informatico provinciale e l'unione ai fini della trasformazione, l'ammodernamento, la riconfigurazione e la gestione del sistema informatico
1 Agosto 2018

Il Consiglio provinciale, nella seduta di ieri, ha approvato a maggioranza (Renzi dell’opposizione astenuto), la quotazione in borsa (M.T.A.) della partecipata indiretta della Provincia in Italian Exhibition Group s.p.a.

La votazione è stata preceduta dall’introduzione del presidente Gnassi che ha fornito un excursus storico del progetto di privatizzazione della Fiera, cui è seguita l’illustrazione dell’operazione da parte di Marino Gabellini, amministratore unico di Rimini Congressi, la società partecipata che detiene la quota di I.E.G..

Approvati poi sempre a maggioranza (Renzi contrario):

  • l’assestamento di bilancio 2018/2020 e la verifica degli equilibri finanziari
  • la variazione nr. 5 al bilancio di previsione finanziario 2018/2020

Approvata infine all’unanimità la presa d’atto delle dimissioni del revisore dei conti Fabrizio Ceccarelli e la nomina del nuovo revisore Michele Grilanda.