Modifiche al Regolamento Regionale - 2015

Con Delibera di Consiglio Regionale n. 276 del 30 Ottobre 2015 sono state apportate alcune modifiche significative al Regolamento Regionale  28 Dicembre 2009 , N. 3 per l’esercizio dell’attività di noleggio autobus con conducente. In particolare ha posto un termine molto stringente per il rilascio degli atti di Rinnovo per l’esercizio dell’Attività di Noleggio Con Conducente: in particolare la domanda di Rinnovo deve essere fatta entro il termine perentorio di 45 giorni prima della data di scadenza dell’autorizzazione. In caso di inoltro tardivo della Richiesta si rilascia un’autorizzazione Nuova, con l’iter che ne deriva come ad esempio l’aggiornamento del libretto di circolazione del mezzo con il Nuovo Numero di Autorizzazione (art. c. 1 bis del Regolamento Regionale n. 3/20009). Si precisa che in base all’art. 8 dello stesso Regolamento entro 60 giorni dall’entrata in vigore del Regolamento (esecutivo dal 30/10/2015 e quindi entro il 29/12/2015), potranno essere presentate domande di Rinnovo delle autorizzazioni scadute o in scadenza in deroga alla disposizione precedente.

Tra le novità più importanti:

Il cambiamento del rimborso spese per le richieste di Autorizzazione e Rinnovi (Euro 150,00 per ogni autobus fino ai primi 5, Euro 100,00 per ogni autobus quando gli autobus sono più di 5) e per le modifiche  e le variazioni delle autorizzazione in corso di validità (60 Euro per la prima richiesta in ambito quinquennale);

l’obbligo di presentare le copie delle polizze assicurative dei mezzi in uso;

l’obbligo di presentare le copie complete delle patenti e/o CQC dei conducenti;

la certificazione di idoneità alla guida rilasciata dalla commissione medica locale del Servizio Sanitario Regionale di cui all’art. 119 del D. Lgs. n. 285/1992 (Nuovo Codice della Strada) se il conducente ha superato i 60 anni;

l’obbligo di presentare copie complete dei libretti con revisione aggiornata (a questo riguardo ogni anno ci saranno controlli a campione sul 51% del parco mezzi per verificare che le revisioni siano in regola);

l’obbligo di allegare all’autorizzazione la dichiarazione di disponibilità della rimessa in base a quanto previsto dall’art. 1 c. 4 bis del Regolamento Regionale n. 3/2009;

l’obbligo di allegare all’autorizzazione copia della planimetria della rimessa in scala con in evidenza l’area complessiva e gli stalli dimensionali ;

l’obbligo, qualora la Ditta lasci scadere l’autorizzazione di segnalare la cosa all’Ufficio della Motorizzazione Civile per i provvedimenti conseguenti: cancellazione dal REN;

l’obbligo di consegnare tutte le autorizzazioni scadute (comprese le copie conformi) prima del rilascio del Rinnovo.