Diritto allo studio

4 Aprile 2018

La Regione Emilia-Romagna ha stabilito in € 252,14 l’importo della borsa di studio ministeriale, destinata agli studenti delle classi 3^, 4^ e 5^ degli Istituti secondari di secondo grado. 

Per maggiori informazioni sulle modalità di erogazione seguire il link sottostante.

Normativa

Diritto allo studio ed all'apprendimento per tutta la vita. Abrogazione della legge regionale 25 maggio1999, n. 10


Legge regionale 8 agosto 2001, n. 26 "Diritto allo studio ed all’apprendimento per tutta
la vita. Abrogazione della L.R. 25 maggio 1999, n. 10" - Approvazione indirizzi regionali
per il diritto allo studio per il triennio relativo agli anni scolastici 2016/17, 2017/18,
2018/19. (Proposta della Giunta regionale in data 14 settembre 2015, n. 1299) (Prot.
DOC/2015/0000548 del 21/10/2015)


Norme per l’uguaglianza delle opportunità di accesso al sapere per ognuno e per tutto l’arco della vita, attraverso il rafforzamento dell’istruzione e della formazione professionale, anche in integrazione tra loro


Effettività del diritto allo studio attraverso la definizione delle prestazioni, in relazione ai servizi alla persona, con particolare riferimento alle condizioni di disagio e ai servizi strumentali, nonché potenziamento della carta dello studente, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera f) della Legge 13 luglio 2015, n. 107