Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini
Provincia di Rimini
La Provincia Informa

Grazie anche all'intervento della Consigliera di parità un lavoratore licenziato viene reintegrato
martedì 20 giugno 2017
Pari opportunità

Una sentenza di questi giorni ha reintegrato un lavoratore licenziato che si era rivolto per la tutela dei propri diritti all'Ufficio della Consigliera di parità della Provincia di Rimini.

La sentenza ha riguardato un lavoratore omosessuale, che dopo 25 anni di lavoro in un albergo, era stato licenziato dal nuovo direttore per giusta causa e che ha ottenuto l'annullamento del provvedimento disciplinare, in quanto dichiarato infondato.

“La sentenza e l’iter che ad essa ha condotto – sottolinea la consigliera di parità, Carmelina Fierro - conferma una tendenza in atto nel nostro territorio: aumentano le persone che si rivolgono all’ufficio della Consigliera di parità (ricordiamo che si tratta di un servizio gratuito), e soprattutto, come dimostra quest’ultimo caso, crescono le sentenze che intervengono in situazioni a rischio di discriminazione. La presenza nel territorio di competenze che riescono a rilevare gli indicatori di rischio e a riconoscere situazioni di disagio, sopruso e violenza, è un supporto indispensabile alla crescente maggiore sensibilità e consapevolezza in materia di diritti.”