Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini Rimini
Provincia di Rimini

News

Al via il servizio associato di Ufficio Unico di Allertamento
mercoledì 03 maggio 2017

Prende avvio il servizio associato di Ufficio Unico di Allertamento in materia di protezione civile.

Questa mattina, nella sede provinciale di c. so d’Augusto 231, sindaci e assessori dei Comuni della Provincia di Rimini, insieme a rappresentanti della Prefettura e del locale ufficio dell’Agenzia Regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione Civile, si sono riuniti per ufficializzare l’avvio del servizio associato di Ufficio Unico di Allertamento, il cui acronimo è UUSA. L’UUSA è un ufficio unico per la gestione coordinata della diramazione delle allerte ed è l’esito di un processo di riorganizzazione territoriale del sistema di allertamento per garantire una ancora migliore efficacia nella prevenzione e nella gestione delle criticità.
L’UUSA nasce dai progetti approvati dalla Provincia quando gestiva la funzione di Protezione Civile, ora assegnata in capo alla Regione attraverso l’Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione Civile. Risalgono al dicembre 2015 le decisioni che hanno portato ad un riordino complessivo dell’assetto funzionale in ambito locale con l’istituzione di quattro centri operativi intercomunali (COI) ed un centro operativo comunale (COC) per il Comune capoluogo. I quattro COI sono Valmarecchia, Alta Valmarecchia, Valconca e Riviera del Conca, con il COC di Rimini a supporto di tutti gli altri. Con il riordino del sistema di allertamento, anche i relativi progetti di potenziamento delle strutture stesse (finanziati dalla Regione), già oggi pienamente operative.

L’incontro è stato aperto dall’assessore del Comune di Rimini alla Protezione civile, Anna Montini, che ha sottolineato la rinnovata visione del mondo della protezione civile, che oggi non è più solo soccorso e solidarietà ma anche e soprattutto informazione e prevenzione. Riziero Santi, sindaco di Gemmano e consigliere provinciale ha illustrato la genesi del nuovo sistema e le sue caratteristiche principali, lasciando poi un’analisi più di dettaglio a Pietro Cucci, nuovo responsabile dell’UUSA e del Centro Operativo di Rimini. Tra i presenti, oltre a sindaci e assessori, anche la dottoressa Patrizia Salvi della Prefettura e il rappresentante dell’Ufficio locale dell’Agenzia Regionale, Antonio Pesaresi.

I sindaci, nell’apprezzare il lavoro svolto, hanno confermato l’intento di procedere nelle forme gestionali associate e indicato di perfezionare il servizio di allertamento locale attraverso il completamento della sperimentazione in atto, eventualmente dotandosi di adeguati servizi di comunicazione ai cittadini delle allerte e delle criticità.

L’incontro si è tenuto proprio nella giornata in cui la Regione Emilia-Romagna ha lanciato il nuovo portale di allerta (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/).